Via Milazzo 42, 00185 Roma, Italy   
Tel. 06 44703956 Fax 06 44703947   
Partita I.V.A. e C.F. 15358331005   
Email: avvalimenti@cs-servizi.eu   
Pec: cs.servizi@pecaruba.it   
COME FARE LA RICHIESTA:
Per le richieste di avvalimento è necessario inviare una emai allegando i documenti elencati a seguire.
  • il bando di gara;
  • il disciplinare di gara.

CHI CONTATTARE PER INFORMAZIONI:
  • Dott. Stefano Cusin 015/2490140
  • avvalimenti@cs-servizi.eu

CATEGORIE E CLASSIFICHE AGGIORNATE AL:
  • 13 settembre 2021



AVVALIMENTO
per categorie a qualificazione
OBBLIGATORIA NON OBBLIGATORIA
OG1 class. IV-BIS OS1 non disponibile
OG2 class. VII OS6  class. IV
OG3 class. VI OS7 non disponibile
OG4 non disponibile OS9 non disponibile
OG5 non disponibile OS15 non disponibile
OG6 class. V OS16 non disponibile
OG7 non disponibile OS17 non disponibile
OG8 class. IV OS19 non disponibile
OG9 non disponibile OS22 class. IV
OG10 class. III-BIS OS23  non disponibile
OG12 non disp.le OS26 non disponibile
OG13 non disp.le OS27 non disponibile
OS3 class. III OS29 non disponibile
OS5 non disponibile OS31 non disponibile
OS8 non disponibile
OS10 disp.le
OS20-A non disp.le
OS20-B non disp.le.
OS24 class. IV
OS28 class. IV
OS33 non disp.le
OS34 non disp.le
OS35 non disp.le
COSTI PER IL SERVIZIO (impostazione procedure)
  • €    200,00 + I.V.A. per singolo avvalimento e/o ATI
  • €    500,00 + I.V.A. per pacchetto da  3 avvalimenti e/o ATI
  • €    700,00 + I.V.A. per pacchetto da  5 avvalimenti e/o ATI
  • € 1.300,00 + I.V.A  per pacchetto da 10 avvalimenti e/o ATI

Condizioni per erogazione del servizio:
  • La disdetta dell’avvalimento richiesto è possibile entro il termine di 7 giorni lavorativi dal termine utile per la presentazione della gara. In difetto la richiedente sarà tenuta comunque al pagamento del costo forfetario.
  • Verrà approntata e fornita tutta la documentazione ed in particolare le dichiarazioni (siglate dall'impresa ausiliaria o associanda) necessarie per la partecipazione alle gare e in particolare quanto previsto dal D.Lgs. 50/2016 nonché eventuali ulteriori dichiarazioni richieste dai bandi di gara.
  • I pacchetti acquistati hanno validità temporale di 12 mesi

COSTI PER AVVALIMENTO e/o ATI per categorie SIOS
  • i costi saranno dovuti solamente in caso di aggiudicazione;
  • ai costi possono essere ammesse deroghe a fronte di lavori appartenenti a particolari categorie e  classifiche con particolari ricarichi;
  • i costi saranno computati sul valore dell’importo contrattuale maggiorato di qualsivoglia ulteriore valore riconosciuto dalla Stazione Committente, anche per opere aggiunte e per la revisione prezzi.   
  • Il pagamento è suddiviso in tre rate

CONTRIBUTO:
  • Da € 0 a € 150.000 = €  6.000,00
  • Da € 150.000 a € 500.000 = royalty del 4% 
  • Da € 500.000 a € 1.000.000 = royalty del 3% 
  • Da € 1.000.000 a € 3.000.000 = royalty del 2,5% 
  • Oltre € 3.000.000 = royalty del 2% 

AGGRAVIO DI COSTI
ATTENZIONE: il Nuovo Codice degli Appalti 50/2016 (art. 89 comma 9) prevede che il RUP accerti in corso d'opera che le prestazioni oggetto di contratto sono svolte direttamente dalle risorse umane e strumentali dell'impresa ausiliaria.






Associazione Temporanea Impresa
OG11 non disponibile
OS2-A  non disponibile
OS2-B non disponibile
OS4 non disponibile
OS11 non disponibile
OS12-A non disponibile
OS12-B non disponibile
OS13 non disponibile
OS14 non disponibile
OS18-A non disponibile
OS18-B non disponibile
O21 class. II
OS25 non disponibile
OS30 class. IV-BIS
OS32 non disponibile
NUOVO CODICE DEGLI APPALTI (d.lgs. n. 50/2016)

Categorie SUPERSPECIALIZZATE (sios)
  • Art. 89 comma 11 - Non è ammesso l'avvalimento qualora nell'oggetto dell'appalto o della concessione di lavori rientrino, oltre ai lavori prevalenti, opere per le quali sono necessari lavori o componenti di notevole contenuto tecnologico o di rilevante complessità tecnica, quali strutture, impianti e opere speciali. E' considerato rilevante, ai fini della sussistenza dei presupposti di cui al primo periodo, che il valore delle opere superi il dieci per cento dell'importo totale dei lavori. Con decreto del Ministro delle infrastrutture e trasporti, da adottare entro novanta giorni (18 LUGLIO 2016) dalla data di entrata in vigore del presente codice, sentito il Consiglio superiore dei lavori pubblici, è definito l'elenco delle opere di cui al presente comma, nonché i requisiti di specializzazione richiesti per la loro esecuzione, che possono essere periodicamente revisionati. Fino alla data di entrata in vigore di detto decreto, si applica l'articolo 216, comma 15.
  • Art. 216 comma 15 - Fino alla data di entrata in vigore del decreto di cui all'articolo 89, comma 11, continuano ad applicarsi le disposizioni di cui all’articolo 12 del decreto-legge 28 marzo 2014, n. 47, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 maggio 2014, n. 80 (S.I.O.S)

Categorie BENI CULTURALI
  • Art. 146 comma 3 - Per i contratti di cui al presente capo, considerata la specificità del settore ai sensi dell'articolo 36 del trattato sul funzionamento dell’Unione europea, non trova applicazione l'istituto dell'avvalimento, di cui all'articolo 89 del presente codice.


NUOVE S.I.O.S. (passano da 13 a 15)
Pubblicato nella G.U. 04/01/2017, n. 3 il D.M. 10/11/2016, n. 248 in attuazione dell'art. 89, comma 11, del Codice dei contratti. Il decreto prevede l'aggiunta di due nuove categorie superspecialistiche:
  • OS12b - barriere paramassi
  • OS32 - strutture in legno





IN COLLABORAZIONE CON